Home → alternanza scuola lavoro
Progetto alternanza scuola lavoro PDF Stampa E-mail
Scritto da Greco Nilde   
Venerdì 19 Febbraio 2016 15:23

PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

ANNO 2016/17

L’ Alternanza Scuola Lavoro, introdotta dalla Legge 107/2015, è una modalità didattica che prevede un monte ore complessivo per i Licei di 200 ore e per gli Istituti Tecnici di 400 ore da realizzarsi nel triennio a partire dalla classe terza: tali attività hanno carattere obbligatorio.

E’ espressamente prevista la possibilità di svolgere l’Alternanza: durante l’orario curricolare, secondo le indicazioni del consiglio di classe, o in orario extrascolastico (si vedano le proposte in fondo).

Le modalità possono essere stage presso aziende, studi professionali, amministrazioni pubbliche etc. (in Italia o all’estero), oppure attività di impresa formativa simulata;

Le finalità del progetto di Alternanza Scuola Lavoro sono:

    1. attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo, rispetto agli esiti dei percorsi del secondo ciclo, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l’esperienza pratica;

    2. arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro;

    3. favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;

    4. realizzare un organico collegamento tra istituzione scolastica, mondo del lavoro e società civile;

    5. correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

L’Istituto si attiva per:

  • fornire a tutti gli studenti una formazione generale in tema di prevenzione e sicurezza sul lavoro pari a 4 ore ed una formazione specifica per indirizzi di studio con una valutazione di rischio basso pari a 4 ore;

  • tenere in conto, per tutti gli indirizzi di studio, eventuali crediti che derivino da altri sistemi formativi e da esperienze acquisite anche in attività laboratoriali interne alla scuola;

  • stipulare apposite Convenzioni con imprese, enti, studi professionali, associazioni presenti nel territorio, nel rispetto degli Accordi Quadro definiti dal MIUR.

Il Consiglio di Classe, al termine di ogni anno scolastico, valuta l’attività svolta in Alternanza per i moduli didattici all’interno delle singole discipline e l’attività svolta all’esterno, tenendo conto della valutazione del tutor aziendale, per la certificazione delle competenze.

Lo studente è tenuto a compilare ed aggiornare costantemente il proprio portfolio in modo da essere in grado di documentare dettagliatamente l’attività svolta nel triennio, sia ai fini della presentazione all’esame di Stato, sia ai fini di inserimento nel proprio Curriculum Vitae.

 

ATTIVITA’ POMERIDIANE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

ATTIVABILI PER ARRICCHIRE IL PROPRIO PORTFOLIO

 

BIBLIOTECA ARDUINO DI MONCALIERI : collaborazione in attività organizzate dagli operatori

INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI : sperimentazione in laboratorio con i bambini delle scuole primarie di Moncalieri

AMBASCIATORI DELLA SALUTE: partecipazione ad incontri e attività organizzate nella settimana della bioetica

BRAVO CHI LEGGE: animazione alla lettura nelle biblioteche delle scuole primarie di Moncalieri

MONCALIERI ATTIVA PER LA LEGALITA’ : incontri sulla legalità in collaborazione con Libera Piemonte

PIAZZA RAGAZZABILE: progetto di ecologia urbana in collaborazione con Moncalierinforma

CASA DI LOLLO MONCALIERI : aiuto nei compiti a bambini e ragazzi

SPAZIO COMPITI VINOVO : aiuto nei compiti a bambini e ragazzi

CARITAS MONCALIERI : collaborazione con la Parrocchia del Beato Bernardo nelle attività organizzate dalla Caritas locale

MONCALIERI JAZZ FESTIVAL : collaborazione con la Scuola Musicale di Ugo Viola nell’organizzazione della prossima edizione 2017

ASSOCIAZIONE CONSUMATORI DI TORINO : esperienza di ambito legale a tutela della cittadinanza

TUTORAGGIO SCOLASTICO sez. Liceale: aiuto nello studio a scuola per i compagni più giovani

STUDIO ASSISTITO sez. Tecnico-Economica: aiuto nello studio a scuola per i compagni più giovani

SCUOLA DI FISICA 2017: Dipartimento di Fisica dell'Università di Torino organizza un evento con fini di orientamento agli studi e di aggiornamento sulle tematiche aperte in Fisica

 

Referente per l’alternanza è la prof.ssa Garbossa che riceverà gli studenti per ogni indicazione e chiarimento nei giorni lunedi, martedi e giovedi.

BIBLIONEWS: redazione giornalino Bimestrale della Biblioteca “G. Arpino” di Nichelino

CEAN NEXT: In collaborazione con CEAN SpA di Trofarello - Concept del retail del domani 

Il progetto prevede un’approccio olistico e multidisciplinare finalizzato a produrre soluzioni concrete e utilizzabili nel mondo del Retail: in concreto, al termine del progetto, gli studenti dovranno produrre una presentazione estesa che rappresenti, grazie alle ricerche e al lavoro svolto nell’alternanza, la loro visione del Retail del futuro.

Gli studenti avranno l’opportunità di avvicinarsi al mondo lavorativo frequentando CEAN per una durata complessiva di circa 30 ore.

PROGETTO EEE (Extreme Energy Events): nato nel 2004 con l’intento di realizzare una rete di telescopi per lo studio di fenomeni esotici nella radiazione cosmica di alta energia e l’osservazione di correlazioni tra radiazione cosmica ad energie intermedie e basse, e fenomeni su scala solare e planetaria.

 

 
Servizi On Line
Ad alta voce
Ci hanno visitato
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi3368
mod_vvisit_counterIeri3691
mod_vvisit_counterQuesta settimana7059
mod_vvisit_counterQuesto mese71782
Chi è Online
 181 visitatori online
Il sito